Come decorare le finestre senza usare le tende: 5 soluzioni alternative e originali

1
decorare-finestra

Volete rinnovare il look delle vostre finestre, eliminando le classiche tende? Ecco 5 consigli utili da cui prendere spunto.

Le tende alle finestre non sono solo funzionali: sono uno degli elementi ornamentali più efficaci e versatili, potendo essere realizzate con diverse tipologie di tessuto e nelle forme più svariate.
Ciò nonostante, si va affermando con decisione il trend di eliminarle per decorare le finestre senza tende, scegliendo soluzioni alternative a quella tradizionale.

Tende alle finestre: quando farne a meno

Rispetto al passato, oggi le tende non sono considerate indispensabili: anche se permettono di modulare l’ingresso della luce dall’esterno e proteggono la privacy da sguardi indiscreti, in certi casi possono addirittura essere controproducenti.

Parliamo del caso in cui, per esempio, si ha l’esigenza di incrementare, anche solo attraverso un “effetto ottico”, l’ampiezza di una stanza, oppure quando gli infissi sono così belli che sarebbe un peccato nasconderli.
In questi casi si può decidere di adottare un sistema decorativo diverso, che non preveda l’installazione di tendaggi, ma che abbia una valenza estetica ugualmente efficace.

Potete anche decidere di riservare l’uso delle tende alle finestre di alcune stanze, eliminandole da altre: la decisione risponde a esigenze assolutamente personali e, quindi, si può scegliere di prenderla o meno, in base a criteri di opportunità del tutto soggettivi.

Come decorare le finestre senza tende: 5 suggerimenti utili

L’alternativa alle tende consiste in una serie di interessanti soluzioni che tendono sempre a valorizzare i punti luce: alcune di esse sono raffinate, altre si adattano a un arredamento informale, altre ancora rappresentano l’alternativa più pratica e funzionale ai classici tendaggi.

1. Le ghirlande più trendy

Non solo per decorare la casa in occasione del Natale o quando organizzate una festa: le ghirlande si possono applicare alle finestre e lasciarle lì tutto l’anno.
Superate l’idea dei festoni di carta e pensate, invece, a intrecci realizzati con tessuti preziosi e delicati, oppure in corda per un ambiente disimpegnato o, ancora, utilizzando fili di piccole luci a LED.

2. Le vivaci figurine in feltro

Pratico e semplice da usare, il feltro è un materiale molto versatile perché declinabile in infinite varianti di forme e colori.
Ritagliate le figure più adatte all’arredamento della stanza in cui si trovano le finestre da decorare e armonizzatele col resto dell’ambiente: potete anche predisporre elementi diversi per ogni stagione, da alternare nei diversi periodi dell’anno.

3. I preziosi decori all’uncinetto

Hanno un carattere vagamente vintage e un effetto artistico molto originale, perfetto per creare un’atmosfera serena e rassicurante.
Decorare le finestre con lavori realizzati all’uncinetto è possibile non solo se vi piace questo genere di attività, ma anche acquistando composizioni già pronte, scegliendo quelle più adatte al singolo ambiente.

4. La delicata cortina di perle

In merceria è possibile trovare un vasto assortimento di perline e pietre dure da infilare, seguendo l’estro creativo, per realizzare una tendina “alternativa” che produrrà un suono delizioso ad ogni apertura della finestra e aumenterà l’intensità della luce naturale.
Potete anche riciclare la bigiotteria che non indossate più: smontate collane e bracciali e intrecciate i singoli elementi, creando composizioni completamente inedite.

5. Il raffinato rideau di fiori

Se avete un giardino che vi regala sempre fiori freschi, potete usarli per realizzare bellissime tendine naturali, diverse ogni giorno.
Ma questa soluzione è attuabile anche usando fiori secchi, per un raffinato effetto rétro, oppure fiori di carta o di seta, intrecciandoli o applicandoli direttamente al vetro della finestra.

1 thought on “Come decorare le finestre senza usare le tende: 5 soluzioni alternative e originali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *